Build4Future

Fraunhofer Italia

Il campo dell’edilizia ha una grande tradizione ed un buon futuro in Alto Adige. All´interno di una rete d’innovazione che copre diversi settori, il Fraunhofer Innovation Engineering Center nel suo progetto Build4future sviluppa in stretta collaborazione con piccole e medie imprese una soluzione per realizzare una catena di valore sostenibile per gli edifici dell’Alto Adige. Il progetto è sostenuto dalla provincia e vede la partecipazione della Facoltà di Scienze e Tecnologie della Libera Università di Bolzano, dell’agenzia CasaClima e del TIS Innovation Park per gli aspetti scientifici. Un obiettivo importante di questo progetto è l’elaborazione di metodi innovativi e strategie per l’industrializzazione dei processi nella costruzione di edifici personalizzati alle richieste del cliente finale.


Le imprese di costruzione altoatesine sono prevalentemente di piccola o media grandezza e hanno raggiunto un buon livello di conoscenza tecnica al loro interno. Tuttavia esse devono competere con concorrenti di altri paesi europei che operano a un costo più basso. I costi del personale inferiori sono un fattore importante ma grandi risparmi possono essere raggiunti puntando su processi efficaci, innovazioni tecnologiche e organizzative. La loro applicazione può interessare sia l’intero processo di progettazione e realizzazione sia la sola costruzione dell’edificio in cantiere. 

   
Per cogliere questa sfida e le esigenze del futuro, all’inizio del 2011 è stato creato il progetto di cooperazione Build4Future, in cui l’economia collabora con la scienza per sviluppare le necessarie strategie e provvedimenti.

I partner coinvolti nel progetto Build4Future sono ALPI Fenster s.r.l., Studio dott. arch. Ralf Dejaco, Erlacher arredamenti s.a.s., Eurotherm s.p.a., Expan s.r.l., Frener&Reifer s.r.l., Glas Müller Vetri s.p.a., Lanz Metall s.r.l., Plattner Bau s.p.a., Rubner Haus s.p.a. e Tecno Spot s.r.l.

Organizzazione industriale del cantiere


Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito: www.build4future.org

Social Bookmarks