Riduzione dei rischi legati alle cadute nei fienili

In Alto Adige esistono circa 20.000 aziende agricole e di queste 9.600 sono dedicate all’allevamento di bestiame. Spesso questi masi, specie le stalle ed i fienili, non dispongono di adeguate misure di sicurezza. Con il progetto “Futterloch”, ovvero botola di fieno, che è stato svolto in stretta collaborazione con il Südtiroler Bauernbund, l’associazione altoatesina degli agricoltori, Fraunhofer Italia ha studiato vari approcci per rendere il lavoro nei fienili più sicuro.

In una prima fase del progetto sono state analizzate le norme e i regolamenti di sicurezza ed è stata effettuata una raccolta dati sulla rilevanza del potenziale di rischio in Alto Adige, per capire in quanti masi esiste un effettivo rischio di caduta. Prima di trovare delle soluzioni, è stato necessario analizzare le varie forme di botole di fieno già esistenti. L’ analisi ha tenuto conto sia di edifici esistenti che risanati e di edifici di nuova costruzione.  Sulla base dei risultati ottenuti, i ricercatori di Fraunhofer Italia hanno elaborato dieci soluzioni per una maggiore sicurezza ed un minor rischio di caduta in fienili ed hanno sviluppato una guida che aiuta a trovare la soluzione giusta per ogni fienile. Tutte le soluzioni elaborate sono state pensate per essere sicure, pratiche, economiche, facili da usare e stabili. 

Dettagli di progetto:

Periodo: 2013 - 2014

Partner di progetto: L’Unione Agricoltori e Coltivatori Diretti Sudtirolesi