Solar Decathlon

Solar Decathlon è una competizione ideata dal Department of Energy del governo americano alla quale partecipano Università di tutto il mondo. Il concorso ha l’obiettivo di costruire una casa autosufficiente da un punto di vista energetico. Nel 2012 Fraunhofer Italia ha partecipato alla decima edizione del Solar Decathlon, contribuendo alla progettazione e all’analisi dell’intero sistema energetico della casa “Med in Italy”.

In collaborazione con le Università Roma Tre e La Sapienza, la Libera Università di Bolzano, l’agenzia CasaClima e a un vasto parterre di sponsor e consulenti tecnici locali, Fraunhofer Italia ha lavorato un anno e mezzo per realizzare la casa solare tutta italiana. Mentre il Solar Decathlon tradizionalmente ha visto la realizzazione di case a basso consumo energetico adatte al clima nordico, il team del progetto “Med in Italy” – Med sta per mediterraneo – ha presentato una soluzione per le esigenze abitative in un clima decisamente più caldo. Come tutte le case mediterranee, “Med in Italy” è introversa, costruita verso l’interno attorno a un patrio dotato di piante che reagiscono all’inquinamento facendo da biosensori. La casa riesce a mantenere la temperatura interna costante grazie a isolanti naturali capaci di simulare il comportamento di una parete tradizionale massiccia in muratura, pur mantenendo una struttura leggerissima e facilmente trasformabile. L’edificio progettato si è classificato tra i primi tre in tutte le dieci prove. Nella categoria sostenibilità si è classificata al vertice. 

 

Dettagli di progetto:

Periodo: 2011 - 2012

Partner di progetto: Rubner Haus AG