Beacon Südtirol

© NOI SpA

Il progetto Beacon Südtirol si pone l’obiettivo di creare un contesto favorevole allo sviluppo di idee, progetti, prodotti e servizi innovativi tramite l’istallazione di tecnologie beacon e reti Internet of Things (IoT).

All’interno del progetto Fraunhofer Italia si è occupata della selezione di imprese altoatesine che possono potenzialmente beneficiare dall’utilizzo di tecnologie IoT, nonché di una raccolta sistematica di competenze, iniziative, esperienze, progetti esistenti sul territorio a supporto della creazione di una rete di innovazione per l’IoT gestita da NOI S.p.A. Sono stati inoltre derivati potenziali use-case da implementare sul territorio, nonché linee guida per l’ulteriore definizione e sviluppo di progetti sul territorio che includono l’utilizzo di tecnologie IoT in diversi ambiti applicativi tra i quali mobilità, energia, smart-cities, automazione industriale, wearables, agricoltura e ambiente. Le linee guida definiscono i metodi a disposizione dei processi di innovazione dei soggetti sul territorio (imprese, centri di ricerca e start-up) a sostegno dell’ideazione di nuovi prodotti/servizi e modelli di business in ottica IoT.

I risultati dello studio saranno raccolti all’interno del white paper “Internet of things: potenziale, ambiti di applicazione e linee guida per lo sviluppo di progetti per le imprese dell’Alto Adige”.

 

Dettagli del progetto

Nome del progetto: Beacon Südtirol

Programma operativo: Il progetto FESR 2023 Beacon Südtirol (CUP: B31H17000060001) è stato finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione FESR 2014-2020.

Capofila di progetto: Ripartizione 9 - Informatica e Digitalizzazione della Provincia Autonoma di Bolzano

Partner di progetto: NOI SpA; Fraunhofer Italia

Durata: 05/2018- 01/2020